senoIl Dottor Gerardo Gasparini è uno specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, che opera nelle province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Fiorenzuola d’Arda (PC).

Il Prof. Gasparini è specializzato negli interventi di ricostruzione mammaria post-oncologica e chirurgia oncoplastica della mammella. Per quel che riguarda la chirurgia estetica, invece, è in grado di effettuare operazioni di chirurgia plastica al seno, come mastoplastica additiva e riduttiva o mastopessi, ossia lifting al seno.

Nel dettaglio gli interventi al seno realizzabili dal Dott. Gasparini:

  • Ricostruzione mammaria post-oncologica: questo intervento al seno si rende necessario a seguito di una mastectomia effettuata per rimuovere un tumore. Si tratta del rimodellamento dei tessuti mammari residui e, nel caso di mastectomia, della ricostruzione totale della mammella, eventualmente anche del complesso areola capezzolo, con l’ausilio di protesi mammarie e di tessuti autologhi della paziente.
  • Chirurgia oncoplastica mammaria: disciplina e metodologia relativamente recente,  che prevede l’integrazione delle terapie e degli interventi per neoplasie al seno, con le tecniche di chirurgia plastica ricostruttiva estetica. Questa chirurgia permette di non effettuare interventi radicali, ma conservativi, come quadrantectomie, tumorectomie allargate e biopsie linfonodali mirate. La chirurgia oncoplastica mammaria coniuga l’intervento demolitivo con quello ricostruttivo della mammella.
  • Mastoplastica additiva e riduttiva: tra gli  interventi di chirurgia plastica estetica è sicuramente fra i più conosciuti e diffusi. La mastoplastica additiva, per aumentare il volume del seno, prevede l’inserimento di protesi mammarie in silicone. La mastoplastica riduttiva, al contrario, si occupa della riduzione del volume del seno, indispensabile nei casi in cui risulti troppo grande o provochi problemi alla colonna vertebrale della paziente.
  • Mastopessi:  chiamata anche “lifting del seno rilassato“, è quell’intervento al seno che presenta ptosi, ossia un abbassamento. Non si tratta di aumentare o ridurre il volume del seno, ma di ripristinare e riportare alla posizione originaria una mammella rilassata.